Recensioni

“La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne

“La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne

“La lettera scarlatta” è un classico della letteratura statunitense, pubblicato nel 1850 da Nathaniel Hawthorne. Esso è ambientato nel 1640 e narra la storia di Hester Prynne, una giovane donna di origine inglese che si è trasferita a Salem, nella Nuova Inghilterra. Hester è sposata in Inghilterra con un uomo più anziano di lei ma Continue reading “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne

“Il fuoco” di Gabriele D’annunzio

“Il fuoco” di Gabriele D’annunzio

Considerato letteratura secondaria, “Il fuoco” di Gabriele D’annunzio è un romanzo affascinante. La trama, di per sé, è abbastanza banale e incompleta. Si raccontano gli exploit poetici del giovane Stelio Effrèna, i suoi sentimenti per le donne che lo circondano, e in particolare per Perduta, ed, infine, le sue considerazioni su Wagner. La trama resta, Continue reading “Il fuoco” di Gabriele D’annunzio

“Cecità” di José Saramago

“Cecità” di José Saramago

“Cecità” di José Saramago racconta la storia di un’epidemia di cecità che, senza spiegazione, colpisce improvvisamente tutti gli esseri umani. Se la sinossi ufficiale descrive l’ambientazione “In un tempo e un luogo non precisati”, Saramago lascia tuttavia numerosi dettagli sullo spazio e sul tempo in cui si svolge l’azione. Sappiamo che il romanzo è ambientato in Continue reading “Cecità” di José Saramago

“La felicità delle piccole cose” di Caroline Vermalle

“La felicità delle piccole cose” di Caroline Vermalle

“La felicità delle piccole cose” è un romanzo adatto al periodo in cui ci troviamo, il periodo delle feste natalizie. Lettura leggera, esso è impregnato di buoni sentimenti, personaggi semplici che tirano le fila di una storia edulcorata. Frédéric Solis è un avvocato di successo, un uomo affascinante ma con un grande vuoto affettivo: l’amato padre Continue reading “La felicità delle piccole cose” di Caroline Vermalle

“La tripa, il capote, la capa” di Gabriella Raimondi

“La tripa, il capote, la capa” di Gabriella Raimondi

“La tripa, il capote, la capa” è il terzo romanzo di Gabriella Raimondi. Ambientato a Cuba, esso intreccia storie individuali e attuali alla storia del Paese. Tra passato e presente, si parte alla scoperta di una Cuba rimasta fuori dal tempo, sospesa fra una Storia ormai lontana e un presente che si fatica ad accogliere. “Era Continue reading “La tripa, il capote, la capa” di Gabriella Raimondi

“Il segreto di Parigi” di Karen Swan

“Il segreto di Parigi” di Karen Swan

“Il segreto di Parigi” è un romanzo molto piacevole con una storia affascinante e originale. Lo si legge d’un fiato: i personaggi ronzano nella testa, le domande che ci si pone sull’intrigo si affollano, insomma, si resta incollati fino all’ultima pagina. La storia è ispirata ad un fatto realmente accaduto: il ritrovamento di un appartamento Continue reading “Il segreto di Parigi” di Karen Swan

“Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri

“Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri

[…] Le indagini iniziano, quindi, con due cadaveri: quello misterioso e ufficialmente non ritrovato di Augello, e quello del regista teatrale Catalanotti. Si scopre che Catalanotti ha una passione smisurata per il teatro e che è un regista molto severo. Ha persino messo a punto un metodo per scavare nelle coscienze degli attori affinché, più che Continue reading “Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri